Wishraiser Logo

Home

Home

Come Funziona

Dona

Tutti i Premi

Profilo

Wishraiser Logo

Gart-GardenArt

Invitiamo attraverso l'Arte, in tutte le sue forme espressive e comunicative, ad una intima connessione con la Natura. Per risvegliare l'attenzione alla vita, all'ascolto possiamo trarre ispirazione dalla “capacità creativa” del mondo vegetale.

Scegli importo e vinci

Gart-GardenArt

€5

al mese

€15

al mese

€25

al mese

€ Altro importo

Il 100% della tua donazione sosterrà l’organizzazione

Parteciperai automaticamente a tutte le estrazioni settimanali

Vedi date

Vinci e scegli il tuo premio

Vedi premi

Disdici quando vuoi

Leggi regolamento

In copertina, illustrazione "Arboles" di Alefes Silva per Gart

CHI (siamo) 

La nostra associazione nasce nell'autunno 2016 - associazione culturale non profit fondata da quattro donne. Si autofinanzia attraverso tessere soci e donazioni per attività di corsi e laboratori. Gli eventi e le mostre sono organizzati e gestiti nell'economia del dono. Gart annovera artisti, artigiani, scrittori, filosofi, operatori di arti, pratiche e discipline oltre a diverse realtà (ad es. Offcine Ceramiche, Centro Zen Anshin, Pavart Gallery, Apgi, Biopic, La Compagnia "Intermezzo per Cappello"). Una rete creata nel tempo attraverso incontri, scambi, dialoghi, coprogettazione per unire sinergie e intenti sulla filosofia che anima il nostro progetto culturale: Invitare al cambiamento, a un nuovo paradigma che possa trarre ispirazione e insegnamento dal mondo vegetale. “Affinché l’essere umano possa adattarsi al proprio cuore” (R.M. Rilke). Uno stato di immersione nella bellezza, di connessione intima e profonda con la Natura. Respiro, movimento, gratitudine, cura, presenza.

“L'erba ha lo stesso potere dell’albero. Nell’economia circolare non esiste alcuna gerarchia” (Gilles Clément)

Manifesto Gart: “Terra, Materiaprima - I frattali di un rinnovato Umanesimo" di Giosuè Allegrini

COME (attività)

Attraverso laboratori (ad es. Ecoprinting, pratiche in Natura);

eventi (ad es. "Festa del Risveglio" presso Museo Orto Botanico di Roma, polo culturale La Sapienza);

seminari (ad es. conferenza "Il suono inascoltato. L'universo in un albero": Direttrice Loretta Gratani, "Il Museo Orto Botanico di Roma dalle origini ad oggi; Katia Paoletti,presidente Gart "Il giardino dell’esperienza possibile", Annamaria Gyoetsu Epifanìa, "Tra cielo e terra, la danza del respiro", Raggruppamento Biodiversità, Magg. Emanuela Gini e Cap. Danilo Bucini "Il recupero dello spazio e del tempo naturale, Educazione e consapevolezza", arch. e insegnante nidam yoga  Ilaria Vasdeki, "Consapevolezza ecologica, benessere e felicità"; Renato Reggiani, CEO Founder Biopic start-up "Il Tempo delle Piante");

interventi "Gart come intima connessione con la Natura" - Giornata di formazione per  giornalisti ambientalisti a cura di GreenAccord "Impresa creatività giovanile e cura della casa comune" (dicembre 2021);

partenariati (Padiglione Tibet e Padiglione Birmania, Biennale di Venezia; Archivio Mail Art "L'Amazzonia deve vivere!", mostra itinerante di Mail Art "Terra, materiaprima!" di Ruggero Maggi);

esposizioni (ad es.)

- Mail Art "Terra, Materiaprima!" di Ruggero Maggi con Padiglione Tibet e Università de Il Melo di Gallarate. 19 opere delle oltre 300 pervenute e realizzate con zolle della propria terra, con la propria materia prima e spedite da più di 300 mailartisti internazionali. Mailartisti: Dino Aloi, Rovena Bocci, Rossana Buscarino, Silvia Capiluppi, Pino Chimenti, Concetta De Pasquale, Marcello Diotallevi, Ivana Geviti, Daniela Gorla - Mario Quadraroli, Tiziana Grassi, K7, Livia Liverani, Rita Mele, Camilla Oppizzi, Pupi Perati, Salvatore Perchinelli, Isabella Rigamonti, Claudio Romeo, Elena Sevi;

- RAW 2021 RomeArtWeek una settimana di mostra ed eventi "La stanza fiorita");

pubblicazioni: 

- trimestrale "GartMagazine" - estratto (4 numeri l'anno, 90 pp. con un inserto di Carta piantabile Growingpaper, molti artisti hanno usato il foglio con i semi per creare opere d'arte pubblicate nei numeri successivi o molti ci hanno inviato le foto delle piantine nate);

- CalendArt di e con Laura Anfuso e Lia Malfermoni in 4 lingue. Accompagna il 2021 con parole e immagini pittoriche sul Coraggio. 12 mesi, 12 fogli-scultura, 12 parole, 12 opere pittoriche, 1 Haiku;

attività di tirocino formativo per laureandi (La Sapienza, Lettere e Filosofia (ad es. creazione archivio digitale opere di un'artista socia a Monaco di Baviera) e IAAD - Istituto d'Arte Apllicata e Design)

Adesioni

- "Carta del Respiro", a cura di Luciano Minerva, Città di Isaura - associazione per la gioia della Lettura

- "Salviamo il Suolo, il nostro stesso corpo", Isha Foundation, movimento di coscienza planetaria attraverso un numero speciale GartMagazine, aprile 2022

 

DOVE

Sede: Roma, attività ed eventi in tutta Italia, connessioni all'estero (Colombia, Brasile, Portogallo, Francia, Germania). Progetto culturale: nazionale.

 

COSA (abbiamo in mente?)

Sogniamo di dare vita ad un “Polo culturale sul Verde”, esportabile nei centri urbani all’interno di un parco. Un contenitore che sia promotore e allo stesso tempo ricettore di situazioni. Un polo in movimento. Un progetto di ampio respiro, mutuabile in ogni luogo. Un centro di formazione attorno alle dinamiche di relazione, comunicazione, condivisione e crescita che la Natura ogni giorno esemplarmente dona. Trarre ispirazione dalla “capacità creativa” del mondo vegetale a rigenerarsi attraverso meccanismi di conservazione e simbiosi per custodire e propagare nuovi semi. Cultura - azione - educazione alla diversità. Dialogo aperto con Ministero Transizione Ecologica.

Noi come le piante, noi come la terra, noi piante, noi terra.

Punto di osservazione e punto di ispirazione. Per imparare, occorre studiare la Natura in tutte le sue manifestazioni. Le modalità sono tante: dal gioco al ruolo dell’arte, della spiritualità. Non c’è il cosa manca: noi natura abbiamo bisogno di incontrare noi stessi e gli altri attraverso le esplorazioni, lo studio.

Le arti e i mestieri sono gli abili mezzi. Impegnarsi gli uni per gli altri e per le generazioni future. Donare noi stessi con le nostre competenze, i nostri talenti, il nostro amore. Si rende necessario, senza sosta, impegnarsi per i grandi cambiamenti. Con l’intento di fornire strumenti e opportunità per vivere il cambiamento in modo positivo, accogliente e aperto. 

Ricordare che dentro ognuno di noi cresce un albero. Custodire la natura dentro, ritornare ad ascoltare e ad apprendere dalla natura. Siamo Natura e abbiamo la meravigliosa responsabilità di supportare e curare ogni essere con le capacità che riceviamo in dono. 

Sogniamo di vivere e promuovere un contenitore poliedrico ispirato alla Land Art, al pari di un monastero. In cui l’austerità, il rigore, la disciplina non siano altro che la “forma” attraverso la quale i nostri movimenti si sposano con le idee, il corpo con la mente, in un attimo creativo che produca pace del cuore.

Promuovere in ogni atto, in ogni sfera di vita la connessione con il vivente attraverso la pratica del “quanto basta”. Il “quanto basta” insegna il valore della sobrietà, della gentilezza, l’uso dei toni e del linguaggio, l’ascolto, il valore del silenzio. Si vuole applicare ad ogni movimento, ad ogni parola, ad ogni relazione con gli altri, con il cibo, con l’aria. Il respiro quanto basta...

 

SOSTIENI GART per avviare il prototipo del progetto "polo culturale sul verde" nel Parco dei Monti Lucretili, vicino Roma, sul cammino di San Benedetto, zona carsica tra Lazio e Abruzzo, in un "borgo tra i più belli d'Italia". Portare risorse e valori, dinamicità culturale e nuove opportunità in un territorio meraviglioso, riserva naturale e archeologica, facilmente raggiungibile, segnato dai sentieri del Cai, club alpino italiano. L'associazione intende acquistare un terreno edificabile, già individuato (€30.000) di 7000 mq a terrazzamenti tra il bosco e il fiume, con acqua sorgiva all'interno e un rudere di 80mq. Appronteremo un workshop di autocostruzione sostenibe, non intendiamo porre fondamenta nel terreno nel seguire scrupolosamente criteri ecostosenibili. Punto di riferimento per le nostre attività didattiche e in Natura.

 

In copertina, illustrazione "Arboles" di Alefes Silva per Gart

CHI (siamo) 

La nostra associazione nasce nell'autunno 2016 - associazione culturale non profit fondata da quattro donne. Si autofinanzia attraverso tessere soci e donazioni per attività di corsi e laboratori. Gli eventi e le mostre sono organizzati e gestiti nell'economia del dono. Gart annovera artisti, artigiani, scrittori, filosofi, operatori di arti, pratiche e discipline oltre a diverse realtà (ad es. Offcine Ceramiche, Centro Zen Anshin, Pavart Gallery, Apgi, Biopic, La Compagnia "Intermezzo per Cappello"). Una rete creata nel tempo attraverso incontri, scambi, dialoghi, coprogettazione per unire sinergie e intenti sulla filosofia che anima il nostro progetto culturale: Invitare al cambiamento, a un nuovo paradigma che possa trarre ispirazione e insegnamento dal mondo vegetale. “Affinché l’essere umano possa adattarsi al proprio cuore” (R.M. Rilke). Uno stato di immersione nella bellezza, di connessione intima e profonda con la Natura. Respiro, movimento, gratitudine, cura, presenza.

“L'erba ha lo stesso potere dell’albero. Nell’economia circolare non esiste alcuna gerarchia” (Gilles Clément)

Manifesto Gart: “Terra, Materiaprima - I frattali di un rinnovato Umanesimo" di Giosuè Allegrini

COME (attività)

Attraverso laboratori (ad es. Ecoprinting, pratiche in Natura);

eventi (ad es. "Festa del Risveglio" presso Museo Orto Botanico di Roma, polo culturale La Sapienza);

seminari (ad es. conferenza "Il suono inascoltato. L'universo in un albero": Direttrice Loretta Gratani, "Il Museo Orto Botanico di Roma dalle origini ad oggi; Katia Paoletti,presidente Gart "Il giardino dell’esperienza possibile", Annamaria Gyoetsu Epifanìa, "Tra cielo e terra, la danza del respiro", Raggruppamento Biodiversità, Magg. Emanuela Gini e Cap. Danilo Bucini "Il recupero dello spazio e del tempo naturale, Educazione e consapevolezza", arch. e insegnante nidam yoga  Ilaria Vasdeki, "Consapevolezza ecologica, benessere e felicità"; Renato Reggiani, CEO Founder Biopic start-up "Il Tempo delle Piante");

interventi "Gart come intima connessione con la Natura" - Giornata di formazione per  giornalisti ambientalisti a cura di GreenAccord "Impresa creatività giovanile e cura della casa comune" (dicembre 2021);

partenariati (Padiglione Tibet e Padiglione Birmania, Biennale di Venezia; Archivio Mail Art "L'Amazzonia deve vivere!", mostra itinerante di Mail Art "Terra, materiaprima!" di Ruggero Maggi);

esposizioni (ad es.)

- Mail Art "Terra, Materiaprima!" di Ruggero Maggi con Padiglione Tibet e Università de Il Melo di Gallarate. 19 opere delle oltre 300 pervenute e realizzate con zolle della propria terra, con la propria materia prima e spedite da più di 300 mailartisti internazionali. Mailartisti: Dino Aloi, Rovena Bocci, Rossana Buscarino, Silvia Capiluppi, Pino Chimenti, Concetta De Pasquale, Marcello Diotallevi, Ivana Geviti, Daniela Gorla - Mario Quadraroli, Tiziana Grassi, K7, Livia Liverani, Rita Mele, Camilla Oppizzi, Pupi Perati, Salvatore Perchinelli, Isabella Rigamonti, Claudio Romeo, Elena Sevi;

- RAW 2021 RomeArtWeek una settimana di mostra ed eventi "La stanza fiorita");

pubblicazioni: 

- trimestrale "GartMagazine" - estratto (4 numeri l'anno, 90 pp. con un inserto di Carta piantabile Growingpaper, molti artisti hanno usato il foglio con i semi per creare opere d'arte pubblicate nei numeri successivi o molti ci hanno inviato le foto delle piantine nate);

- CalendArt di e con Laura Anfuso e Lia Malfermoni in 4 lingue. Accompagna il 2021 con parole e immagini pittoriche sul Coraggio. 12 mesi, 12 fogli-scultura, 12 parole, 12 opere pittoriche, 1 Haiku;

attività di tirocino formativo per laureandi (La Sapienza, Lettere e Filosofia (ad es. creazione archivio digitale opere di un'artista socia a Monaco di Baviera) e IAAD - Istituto d'Arte Apllicata e Design)

Adesioni

- "Carta del Respiro", a cura di Luciano Minerva, Città di Isaura - associazione per la gioia della Lettura

- "Salviamo il Suolo, il nostro stesso corpo", Isha Foundation, movimento di coscienza planetaria attraverso un numero speciale GartMagazine, aprile 2022

 

DOVE

Sede: Roma, attività ed eventi in tutta Italia, connessioni all'estero (Colombia, Brasile, Portogallo, Francia, Germania). Progetto culturale: nazionale.

 

COSA (abbiamo in mente?)

Sogniamo di dare vita ad un “Polo culturale sul Verde”, esportabile nei centri urbani all’interno di un parco. Un contenitore che sia promotore e allo stesso tempo ricettore di situazioni. Un polo in movimento. Un progetto di ampio respiro, mutuabile in ogni luogo. Un centro di formazione attorno alle dinamiche di relazione, comunicazione, condivisione e crescita che la Natura ogni giorno esemplarmente dona. Trarre ispirazione dalla “capacità creativa” del mondo vegetale a rigenerarsi attraverso meccanismi di conservazione e simbiosi per custodire e propagare nuovi semi. Cultura - azione - educazione alla diversità. Dialogo aperto con Ministero Transizione Ecologica.

Noi come le piante, noi come la terra, noi piante, noi terra.

Punto di osservazione e punto di ispirazione. Per imparare, occorre studiare la Natura in tutte le sue manifestazioni. Le modalità sono tante: dal gioco al ruolo dell’arte, della spiritualità. Non c’è il cosa manca: noi natura abbiamo bisogno di incontrare noi stessi e gli altri attraverso le esplorazioni, lo studio.

Le arti e i mestieri sono gli abili mezzi. Impegnarsi gli uni per gli altri e per le generazioni future. Donare noi stessi con le nostre competenze, i nostri talenti, il nostro amore. Si rende necessario, senza sosta, impegnarsi per i grandi cambiamenti. Con l’intento di fornire strumenti e opportunità per vivere il cambiamento in modo positivo, accogliente e aperto. 

Ricordare che dentro ognuno di noi cresce un albero. Custodire la natura dentro, ritornare ad ascoltare e ad apprendere dalla natura. Siamo Natura e abbiamo la meravigliosa responsabilità di supportare e curare ogni essere con le capacità che riceviamo in dono. 

Sogniamo di vivere e promuovere un contenitore poliedrico ispirato alla Land Art, al pari di un monastero. In cui l’austerità, il rigore, la disciplina non siano altro che la “forma” attraverso la quale i nostri movimenti si sposano con le idee, il corpo con la mente, in un attimo creativo che produca pace del cuore.

Promuovere in ogni atto, in ogni sfera di vita la connessione con il vivente attraverso la pratica del “quanto basta”. Il “quanto basta” insegna il valore della sobrietà, della gentilezza, l’uso dei toni e del linguaggio, l’ascolto, il valore del silenzio. Si vuole applicare ad ogni movimento, ad ogni parola, ad ogni relazione con gli altri, con il cibo, con l’aria. Il respiro quanto basta...

 

SOSTIENI GART per avviare il prototipo del progetto "polo culturale sul verde" nel Parco dei Monti Lucretili, vicino Roma, sul cammino di San Benedetto, zona carsica tra Lazio e Abruzzo, in un "borgo tra i più belli d'Italia". Portare risorse e valori, dinamicità culturale e nuove opportunità in un territorio meraviglioso, riserva naturale e archeologica, facilmente raggiungibile, segnato dai sentieri del Cai, club alpino italiano. L'associazione intende acquistare un terreno edificabile, già individuato (€30.000) di 7000 mq a terrazzamenti tra il bosco e il fiume, con acqua sorgiva all'interno e un rudere di 80mq. Appronteremo un workshop di autocostruzione sostenibe, non intendiamo porre fondamenta nel terreno nel seguire scrupolosamente criteri ecostosenibili. Punto di riferimento per le nostre attività didattiche e in Natura.

 

Dona
un piccolo contributo
mensile

Scegli tu la cifra


Il 100% della tua donazione sosterrà i progetti della tua organizzazione preferita

al netto dei costi di gestione dei pagamenti (2.9% + 0.35 euro su ogni donazione)

Partecipa
a tutte
le estrazioni

Puoi vincere ogni settimana

Aggiungiamo sempre nuove date

Hai vinto?
Scegli
il tuo premio

Scoprili tutti

100% trasparente

Non tratteniamo commissioni. Al netto dei costi di gestione per i pagamenti online (2.9% +€ 0.35 cent) la tua donazione andrà a sostenere l’organizzazione che hai scelto.

Vuoi annullare?

Puoi farlo quando vuoi dalla tua area personale. Parteciperai comunque a tutte le estrazioni per i 30 giorni successivi alla tua ultima donazione.

Donazioni sicure

Proteggiamo i tuoi dati e la tua donazione nel rispetto dei più alti standard di sicurezza.

La parola ai vincitori

Ecco cosa dicono i nostri donatori

Estrazione del 19 Novembre

Mauro G.

Sono contento di aver ricevuto questo inaspettato regalo e di sostenere l’operato lodevole dell’Associazione Moebius. Grazie per la piacevole sorpresa.

Estrazione del 26 Novembre

Matteo A.

Ho ricevuto la notizia della vincita inaspettatamente! Sono felice di poter partecipare a questa bella iniziativa contribuendo ad una buona causa!

Estrazione del 10 Dicembre

Alessandra G.

Grazie Wishraiser per questo premio. Felice di aver aiutato l’associazione Gaia nel progetto a sostegno dei cani presenti nei rifugi.

Estrazione del 17 Dicembre

Gianni T.

Una buona causa che si accompagna ad un evento inaspettato, la interpreto come stimolo alla volontà di donare

Estrazione del 31 Dicembre

Corrado S.

Grazie a Wishraiser posso essere riconoscente al Centro Malattie della Dipendenza di Verona che mi ha donato la mia seconda vita!

Estrazione del 07 Gennaio

Alessandra R.

Che bella e inaspettata sorpresa! Un motivo in più per sostenere le associazioni a cui teniamo!

Estrazione del 21 Gennaio

Linda F.

Grazie infinite a Wishraiser questa vincita davvero inaspettata! Poter contribuire ad una nobile causa è un grande privilegio

Parlano di noi

Rispondiamo alle tue domande

Premi

Donazioni & Pagamenti

Organizzazioni non profit

Dove trovo regolamento dell'iniziativa?

Puoi trovare il regolamento a questo link. Resta sempre connesso per vedere tutte le estrazioni di Wishraiser.Aggiungeremo sempre nuove estrazioni a cui avrai il diritto di partecipare mantenendo la tua donazione attiva.

Come faccio a partecipare alle estrazioni?

Avendo una donazione attiva parteciperai in automatico a tutte le estrazioni di Wishraiser. Ricorda di dare il consenso a partecipare all'iniziativa in fase di check-out.

Come faccio a sapere se ho vinto?

Tranquillo, ci pensiamo noi! Ti contatterà la nostra Eugenia via email e telefonicamente.

Come funziona la scelta del premio?

Sei stato estratto? Riceverai un voucher dal valore di 500 euro. Per poter riscattare il tuo premio scegli un premio tra tutti gli esempi qui elencati oppure chiedi un preventivo al venditore/fornitore del servizio e poi contattaci.

Chi paga il costo dei premi?

Tutta la parte relativa ai premi è gestita da Wishraiser. Tutte le spese relative ai premi sono a nostro carico in qualità di unico promotore delle iniziative premiali.

Che percentuale della mia donazione va in beneficienza?

Il 100% dell'importo della tua donazione ricorrente mensile sarà devoluto all'organizzazione beneficiaria da te scelta al netto della commissione trattenuta da Wishraiser del 2.9% + 0.35 euro a copertura dei costi per la gestione dei pagamenti.

Quale è la donazione minima che posso fare?

La donazione minima che puoi attivare è di 5 euro/mese.

Posso cancellare la mia donazione?

Certo, in qualsiasi momento e dalla tua area personale.

Ogni quando mi sarà addebitata la donazione? Riceverò una ricevuta di donazione?

La tua donazione a favore di una organizzazione non profit ti sarà addebitata mensilmente. Troverai un'attestazione di pagamento all'interno della tua area personale. Per maggiori informazioni puoi comunque scrivere a help@wishraiser.com

I pagamenti sono sicuri?

Tutte le transazioni avvengo con assoluta sicurezza nel rispetto dei più alti standard tecnologici.

Che tipologia di pagamenti accettate?

Accettiamo donazioni tramite carta di credito, debito o carte prepagate. Tutta la parte relativa ai premi è gestita da Wishraiser. Tutte le spese relative ai premi sono a nostro carico in qualità di unico promotore delle iniziative premiali.

Che cosa è il 'Ci offri un caffè' in fase di pagamento?

Il 'Ci offri un caffè' è un contributo totalmente facoltativo di 1 euro/mese a favore del team di Wishraiser che puoi aggiungere alla tua donazione. Puoi cancellarlo in qualsiasi momento.

Come faccio a scegliere l'organizzazioni non profit?

Cliccando su 'Dona' potrai scegliere l'organizzazione a cui devolvere il ricavato della donazione tra tutte quelle iscritte a Wishraiser.

Vorrei donare ad una organizzazione che non trovo sul motore di ricerca. Cosa posso fare?

Non trovi la tua organizzazione non profit preferita? Scrivici a help@wishraiser.com e provvederemo a contattare la tua organizzazione.

Sono un organizzazione, come faccio ad iscrivermi a Wishraiser?

Per iscrivere la tua organizzazione non profit a Wishraiser ti consigliamo di visitare il sito nonprofit.wishraiser.com

Cos'è Wishraiser?

Wishraiser è un nuovo modo di donare: semplice, intuitivo e smart. Ti basta un piccolo contributo mensile per sostenere un’organizzazione non profit e avere la possibilità di vincere un premio a scelta ogni settimana. Se vinci, il premio lo scegli proprio tu.

Posso disdire la mia donazione in qualsiasi momento?

Certo, puoi farlo in qualsiasi momento. Parteciperai comunque a tutte le estrazioni del mese in corso.

Wishraiser

Home

Come funziona

Contatti

Profilo

FAQ

Iscriviti alla nostra newsletter

Email

Cliccando su "Iscriviti" accetti la Privacy Policy

Follow us:

Facebook IconLinkedin IconInstagram Icon
Wishraiser Logo

Wishraiser SRL 2021 Via Timavo, 34 - 20124 Milano (MI) - Italy - P.IVA: 11064630962